GIFT DAY: 16 dicembre 2018, in occasione del Ventennale del Centro Studi sul Teatro Napoletano, Meridionale ed Europeo, giornata di crowdfunding per la Digitalizzazione dell'Archivio Aggeo Savioli

16/12/2018
GIFT DAY: 16 dicembre 2018, in occasione del Ventennale del Centro Studi sul Teatro Napoletano, Meridionale ed Europeo, giornata di crowdfunding per la Digitalizzazione dell'Archivio Aggeo Savioli

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La Biblioteca custodisce vasto materiale inerente al patrimonio teatrale della Campania. In particolare occorre segnalare alcuni importanti volumi: il teatro di Antonio Petito, Roberto Bracco, Raffaele Viviani ed Eduardo De Filippo, i testi di drammaturghi contemporanei tra cui Annibale Ruccello, Leo De Berardinis, Enzo Moscato, Manlio Santanelli, Ruggero Cappuccio. La Biblioteca custodisce numerosi testi relativi alla critica teatrale e documenti quali foto di scena, note di regia e locandine degli spettacoli più significativi della seconda metà del Novecento.
Il prezioso e originale materiale di ricerca e di consultazione della Biblioteca si è arricchito dell’archivio di Aggeo Savioli (programmi teatrali, locandine, appunti, la raccolta della rivista “Bianco e Nero”) grazie alla donazione della moglie del critico teatrale.
La digitalizzazione dell’Archivio Aggeo Savioli è uno dei principali obiettivi che l’Associazione ha previsto per il 2019 con un’operazione di crowdfunding allo scopo di reperire le risorse economiche necessarie alla realizzazione del progetto.
Nel “Gift Day”, a partire dalle ore 11:00, la sede (Via Matteo Schilizzi, 16 – 80133 Napoli) sarà aperta a quanti vorranno offrire un contributo in forma di acquisto di articoli artigianali (bijoux, decorazioni natalizie, ricami) per i propri regali di Natale. L’evento ha il sostegno di alcuni soci dell’Associazione ai quali va il merito di aver realizzato i manufatti originali.
 
Il ricavato della giornata sarà destinato ad una Borsa di Studio finalizzata, appunto, alla digitalizzazione dell’Archivio Aggeo Savioli.
 
Inoltre, il programma prevede alle ore 18:30, sempre presso le sede dell’Associazione, l’esibizione di Gino Curcione in "Nummere. Scostumatissima Tombola Napoletana"*.
*Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
È vivamente consigliata la prenotazione.
Acquisto delle cartelle in sede.
Nummere. Scostumatissima Tombola Napoletana
L’idea straordinaria è stata quella di teatralizzare il gioco della tombola e di farne uno spettacolo con l’ausilio degli spettatori. In Nummere, una procace popolana napoletana un po’ maliarda, intesse intorno ai numeri estratti un’inesauribile fantasmagoria d’invenzioni e trovate. Il suo è un vero happening linguistico che parte dalla neutra astrattezza dei numeri, per tradursi nel più palpitante vissuto dei vicoli (a Natale, soprattutto nei Quartieri Spagnoli): spettacolarizzazione di vita vera e ripetuta. Gli spettatori, vincitori di ambi, terni, etc., sono convocati sul palcoscenico e sottoposti ad una serie di provocazioni, sberleffi affettuosi, simpatia, travolti dall’esuberanza allegra e malinconica di quest’attore napoletano.
 
Centro Studi sul Teatro Napoletano, Meridionale ed Europeo
Via Matteo Schilizzi, 16
80133 Napoli
Info e contatti:
338 6849257 / 331 7136510
info@centrostuditeatro.it